DLF Catanzaro: conclusa l'edizione 2015 del "Progetto Scuola-Ferrovia"

P1070036

Si è conclusa lo scorso venerdì 29 maggio, l'edizione 2015 dell'ormai ben noto "Progetto Scuola-Ferrovia" del Dopolavoro Ferroviario di Catanzaro Lido. Un'edizione con una marcia in più, poichè in occasione del 90° anno dalla fondazione dei circoli di "Dopolavoro Ferroviario", il direttivo del DLF catanzarese ha organizzato anche un viaggio in treno da Catanzaro Lido a Reggio Calabria, con due delle scuole aderenti all'edizione 2015 del progetto formativo.
Ed in un clima di grande festa, si sono appunto svolte le premiazioni delle scuole elementari di Roccelletta di Borgia, Catanzaro Lido (istituto Maria Immacolata) e Taverna, delle quali sono stati esposti nel salone ricevimenti del DLF di Catanzaro Lido, tutti i lavoretti in tema ferroviario svolti dai rispettivi alunni di quarta e quinta elementare. Piccoli plastici, disegni, poesie, collage: un allegro mix di opere di fantasia, alcune delle quali davvero ben curate, che ha reso ancor più gioioso il pomeriggio del 29 maggio. 
Al convegno hanno relazionato brevemente, oltre ai rappresentanti del Direttivo del DLF di Catanzaro Ennio Macrì, Michele Spagnolo e Franco Maiolo, anche l'Ing. Salvatore Munizza, dirigente dell'Officina Nazionale Macchine d'Opera (ONMO) di Catanzaro Lido, che ha spiegato le attività di manutenzione dei mezzi ferroviari da cantiere che si svolgono nel vicino impianto di RFI. Attività che oggi si sono estese anche all'installazione dei sottosistemi di bordo (SCMT ed SCC) a rincalzatrici e profilatrici ed altri rotabili di servizio e da cantiere, ma soprattutto si sono estese anche ad upgrade tecnologici di rotabili diagnostici, come sta avvenendo in queste ultime settimane per le automotrici "CARONTE" di RFI, in corso di lavorazione proprio a Catanzaro Lido. Purtroppo assenti per impegni di lavoro alcuni rappresentanti regionali di Trenitalia, ma non siamo ovviamente mancati noi di Associazione Ferrovie in Calabria, che ormai da alcuni anni affianchiamo gli amici del Dopolavoro catanzarese nella buona riuscita del Progetto Scuola-Ferrovia. Piccola ma simpatica novità del 2015, al tavolo dei relatori sono intervenuti anche alcuni alunni, autori di bellissime poesie dedicate al treno ed alla ferrovia!

P1070026

CAM00812

Nello specifico, in occasione del convegno conclusivo, abbiamo contribuito con l'allestimento di un banchetto di cimeli ferroviari, ed abbiamo illustrato, aiutandoci con un alcune fotografie affisse nei pressi del tavolo dei relatori, i treni diesel moderni più conosciuti, oggi in esercizio nelle altre regioni italiane. Dall'ATR 365, pendolino diesel acquistato dalla Regione Sardegna, passando per il Minuetto e finendo all'ATR 220 delle Ferrovie del Sud Est (e da qualche mese anche di Trenitalia), per far capire ai bambini presenti, in modo semplice ed intuitivo, le potenzialità della nostra ferrovia Jonica, se solo venisse valorizzata a dovere con nuovo materiale rotabile ed orari utili ai pendolari...come avviene normalmente nel resto d'Italia e d'Europa. 
Come ogni anno, l'iniziativa si è conclusa con un grande buffet (e donazione di materassini per il mare ai bambini!) offerto dal Dopolavoro Ferroviario di Catanzaro Lido, non prima, ovviamente, della consegna delle targhe ricordo alle scuole, all'Ing. Munizza, e con non poca emozione, anche all'Associazione Ferrovie in Calabria: ancora una volta, quindi, non possiamo che ringraziare e complimentarci con gli amici del DLF, ed in particolare con Ennio Macrì e Michele Spagnolo, per tutto il tempo e la passione dedicata al buon svolgimento di questa iniziativa, che valica così la quindicesima edizione.

Quindici anni di formazione e sensibilizzazione ferroviaria, nei confronti di ormai centinaia di bambini, non potranno che dare buoni frutti per il futuro dei trasporti nella nostra amata Calabria: arrivederci al 2016!!

P1070033

P1070032

P1070017

P1070034

Roberto Galati

railbook

#ferrovieDelleMeraviglie
FC FCL 353 Rogliano 2014 08 03 RobertoGalati 3

SCOPRI GLI EVENTI SPECIALI ORGANIZZATI

CON IL TRENO DELLA SILA

NEL RICORDO DEL NOSTRO CARO AMICO MARCO GAGLIARDI...

P1100429

DAI UN CONTRIBUTO ALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE
Sostienici

copertina