Mobilità Dolce sulle Ferrovie Taurensi: il Ferrociclo e la Via degli Ulivi

Un nuovo passo avanti nella realizzazione del progetto Ferrociclo in Calabria: questa sera presso la Casa della Cultura di Palmi ha avuto luogo un tavolo tecnico tra l'Assessorato ai Lavori Pubblici e Urbanistica del Comune di Palmi e l'Associazione Ferrovie in Calabria. L’incontro è stato l’occasione per discutere delle opportunità rappresentate dalla valorizzazione della mobilità dolce sulle Ferrovie Taurensi, specie nel breve periodo. Nello specifico, è stato presentato il progetto Ferrociclo, già avviato da alcuni mesi attraverso la costruzione di un prototipo finanziato dall'Associazione Ferrovie in Calabria e testato sulla Ferrovia Silana, da realizzare in un primo tratto sperimentale attorno alla stazione di Palmi. L'obiettivo è quello di di estendere il percorso anche al segmento di linea ferroviaria in direzione Sinopoli. Si tratta quindi di un primo step per la realizzazione dell'importante progetto 'La via degli Ulivi', di cui il Comune di Palmi è Ente capofila, con il coinvolgimento del Parco Nazionale dell'Aspromonte. Il parco velorail verrà integrato con i già esistenti itinerari della mobilità dolce del territorio, come il sentiero del Tracciolino ed i siti archeologici, con particolare riferimento a quello di San Fantino, posto a poca distanza dall'omonima fermata ferroviaria. Anche l'Itinerario della Fata Morgana, ricavato sull'ex sedime della Ferrovia Tirrenica Meridionale sostituito da varianti di tracciato, farà parte del percorso integrato, senza dimenticare la possibilità di coinvolgimento della società di trasporto pubblico locale "Piana Palmi Multiservizi" per l'istituzione di navette bus tra la stazione di Palmi FS e quella di Ferrovie della Calabria. Nei prossimi giorni si terrà una visita tecnica lungo il percorso della linea ferroviaria nei pressi della stazione FdC di Palmi, con l’obiettivo di stabilire gli interventi di manutenzione e pulizia necessari all'esecuzione dei test dimostrativi con il prototipo di Ferrociclo, al quale verranno invitate tutte le amministrazioni comunali coinvolte nel progetto "La via degli Ulivi". L'obiettivo è quello di intercettare tutte le opportunità di finanziamento nell'ambito turistico e della mobilità dolce, al fine di creare una nuova attrattiva che rientrerebbe a pieno titolo nell’idea di sviluppo futuro esistente per la Città di Palmi e tutto il comprensorio. Un progetto che avrà come fulcro la linea ferroviaria a scartamento ridotto Gioia Tauro - Palmi - Sinopoli, con lo scopo di preservarla anche per futuri fini di trasporto pubblico locale attraverso una conversione in tramvia extraurbana, come proposto dalla nostra Associazione.

(1 vote)

Roberto Galati

railbook

#ferrovieDelleMeraviglie
FC FCL 353 Rogliano 2014 08 03 RobertoGalati 3

SCOPRI GLI EVENTI SPECIALI ORGANIZZATI

CON IL TRENO DELLA SILA

NEL RICORDO DEL NOSTRO CARO AMICO MARCO GAGLIARDI...

P1100429

DAI UN CONTRIBUTO ALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE
Sostienici

copertina