facebook logo detail google-Plus-icon twitter-icon yt

Fondazione FS: l'ETR 450 entrerà a far parte dell'asset storico

ETR450 04-ReggioCalabriaCentrale-FB 9879-2014-09-30-RobertoGalati 2

da fondazionefs.it

Il glorioso ETR 450, ribattezzato "Pendolino" sin dalla sua entrata in servizio nel 1988 sulla linea Roma - Milano,  va in pensione dopo 26 anni di servizio nei quali ha sfidato la difficile orografia italiana all'insegna della velocità e di un elevato grado di comfort.

Prodotto di una tecnologia rivoluzionaria che rappresenta un esempio di successo dell’ingegneria ferroviaria italiana in tutto il mondo, il Pendolino è un treno ad assetto variabile capace di inclinarsi fino a 8 gradi in curva, permettendo di raggiungere velocità sostenute senza attuare modifiche al tracciato delle linee, grazie alla cassa capace di “pendolare” sui carrelli.

Con la sua elegante ed inconfondibile livrea bianca e rossa è stato protagonista dei servizi di punta sulle maggiori direttrici nazionali.

In occasione della cerimonia celebrativa dei 25 anni del “Pendolino”, il 3 ottobre del2013 è stato donato alla Fondazione FS il  brevetto originale dal titolo “veicolo ferroviario per alte velocità”. Si tratta del primo documento dove viene menzionata la caratteristica innovativa del sistema di “pendolamento” della cassa.

Ora, dopo oltre un quarto di secolo di prestigiosa carriera, il treno ad assetto variabile entrerà a far parte del parco storico operativo della Fondazione FS, inaugurando la sezione “moderna”  che sarà composta da treni con alto valore storico e tecnologico, ma di più recente costruzione (ETR 232, 252, 450 Ale 601).

Qui una breve scheda tecnica.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo