Regione Calabria: Conferenza stampa del Presidente Oliverio sulle Infrastrutture

tratto da www.regione.calabria.it

Mario Oliverio

Il Presidente della Regione Mario Oliverio ha annunciato oggi, nel corso di una Conferenza stampa, cui hanno partecipato anche gli Assesori alla Logistica Russo, alle Infrastrutture Musmanno ed alla Pianificazione territoriale Rossi, che la Regione sottoscriverà,entro il prossimo mese, l'intesa istituzionale quadro con il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti le cui basi sono state poste nell'incontro dello scorso uno settempre proprio tra lo stesso Presidente ed il Ministro Graziano Delrio. Il Presidente Oliverio ha illustrato a Delrio una proposta che sarà oggetto di ulteriori incontri con Rfi, Anas, Enac, Trenitalia per approfondire i singoli aspetti relativi all'azione da avviare per attuare il potenziamento del sistema dei trasporti. "L'incontro con il ministro Delrio - ha detto Oliverio - è stato l'inizio di un confronto che consideriamo importante. Abbiamo avuto un'attenzione concreta e anche una condivisione da parte del Ministro sul complesso delle questioni che abbiamo posto. I problemi sono quelli del collegamento tra la Calabria ed il resto del Paese e l'Europa, attraverso politiche che adeguino il sistema della mobilità. In questo contesto è stata posta l'esigenza di avviare subito uno studio di fattibilità per l'alta velocità ferroviaria da Battipaglia a Reggio che è stata condivisa così come l'urgenza dell'adeguamento della mobilità sulla ferrovia ionica attraverso investimenti strutturali e di ammodernamento del materiale rotabile come l'utilizzo del pendolino diesel per puntare al superamento dell'attuale isolamento. E' stata posta la necessità di completare l'autostrada A3 e di rafforzare gli investimenti sulla statale 106 sbloccando quelli che ci sono e programmandone di nuovi dove servono anche per intervenire sull'elevata incidentalità mortale che si riscontra. Altro aspetto è quello delle trasversali da ultimare a partire da quella delle Serre. Parlando di Gioia Tauro, Oliverio ha detto che è stata illustrata una proposta precisa per l'istituzione della Zes, con un articolato che abbiamo elaborato e confrontato con il ministero dell'Economia e con l'agenzia di coesione per renderlo compatibile con le direttive Ue. Sempre su Gioia Tauro puntiamo all'utilizzo della piattaforma del freddo, strategica per il Paese, e inserita in una prospettiva che veda la difesa e il rafforzamento del transhipment e dello sviluppo del retroporto. In questo contesto si inserisce la proposta di rendere unitaria la governance della portualità calabrese con l'istituzione di un'autorità portuale unica con leadership a Gioia ma inclusiva delle altre strutture. In materia di trasporto aereo, il Presidente Oliverio ha poi detto di aver dato atto al Ministro della decisione del Governo di assumere, nel progetto di classificazione della rete aeroportuale italiana, i nostri aeroporti: Lamezia come hub internazionale e Reggio e Crotone come nazionali. Una buona base per poter lavorare ad un adeguamento e alla modernizzazione e a una politica del trasporto aereo. Sulla questione della governance unitaria vogliamo approfondire senza escludere una gestione unitaria del sistema aeroportuale calabrese". Oliverio ha, poi, detto che si "sta lavorando ad un piano dei trasporti che sarà pronto entro la fine dell'anno o,al massimo, entro il mese di gennaio". Il Presidente ha, quindi, annunciato una riunione degli "Stati generali della Calabria, per il Sud e la Calabria" alla quale verrà invitato anche il Presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Francesco Lazzaro

railbook

#ferrovieDelleMeraviglie
FC FCL 353 Rogliano 2014 08 03 RobertoGalati 3

SCOPRI GLI EVENTI SPECIALI ORGANIZZATI

CON IL TRENO DELLA SILA

NEL RICORDO DEL NOSTRO CARO AMICO MARCO GAGLIARDI...

P1100429

DAI UN CONTRIBUTO ALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE
Sostienici

copertina