Trasporto Regionale: la proposta di Articolo32 Calabria

CAM00163

In un momento decisamente storico per il trasporto pubblico locale calabrese, in cui è necessario l'apporto di tutte le realtà associative del pendolarismo calabrese per costruire quello che sarà il futuro ordinamento del TPL regionale, una nuova importante proposta arriva anche dall'Associazione Articolo32 Calabria, coordinata dal presidente Angelo Rossino. La ben nota associazione che da anni porta avanti le istanze sul diritto alla salute in Calabria, con particolare riferimento ai terribili drammi vissuti dagli ammalati oncologici (nella nostra regione, specie in alcune aree, l'incidenza è purtroppo altissima), ha infatti scritto all'Assessore alle Infrastrutture Roberto Musmanno, la lettera che alleghiamo in basso. La proposta illustrata nella missiva è ovviamente condivisa e rilanciata da Ferrovie in Calabria, ed è relativa all'istituzione di tariffe agevolate a bordo di treni regionali ed autobus del TPL per gli ammalati oncologici ed un relativo accompagnatore, nei tragitti casa-strutture ospedaliere e ritorno. La risposta dell'Assessore non ha tardato ad arrivare, ed è stato specificato che l'assessorato, nel reperire le risorse per l'istituzione di una serie di agevolazioni ed integrazioni tariffarie, valutare anche l'inserimento di questa importante istanza.

Ecco di seguito la lettera inviata dall'amico Angelo Rossino, all'Ass. Roberto Musmanno:

0001

(0 votes)

Roberto Galati

railbook

#ferrovieDelleMeraviglie
FC FCL 353 Rogliano 2014 08 03 RobertoGalati 3

SCOPRI GLI EVENTI SPECIALI ORGANIZZATI

CON IL TRENO DELLA SILA

NEL RICORDO DEL NOSTRO CARO AMICO MARCO GAGLIARDI...

P1100429

DAI UN CONTRIBUTO ALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE
Sostienici

copertina