Reggio Calabria: Hitachi Rail Italy presenta la metro Taipei

P1120208

Una cerimonia sobria, ma allo stesso tempo condita da tanta emozione e orgoglio, quella che si è tenuta oggi sulle rive dello Stretto di Messina, all'interno dell'area industriale di Hitachi Rail Italia a Reggio Calabria. Alla presenza del Sindaco della città dello Stretto, Giuseppe Falcomatà, dei CEO di Hitachi Rail Italy Maurizio Manfellotto e di Ansaldo STS Thomas Barr e del responsabile dell "Department of rapid transit systems Taipei City Government, è stato infatti presentato il primo convoglio metropolitano destinato alla megalopoli Taipei. Si tratta della testa di serie di 17 treni analoghi a tecnologia driverless, che Hitachi Rail Italia costruirà per la città asiatica di ben 22 milioni di abitanti, proprio a Reggio Calabria. Ereditando ciò che era stato infatti avviato da AnsaldoBreda, impegnata nella specializzazione dello stabilimento reggino nella produzione di convogli metropolitani, la nuova gestione Hitachi conferma tale obiettivo, come specificato dal CEO Maurizio Manfellotto. Un obiettivo che viaggia su binari paralleli con le innovazioni di Ansaldo STS, anch'essa impegnata nell'implementazione dei sistemi di sicurezza a bordo treno e lungo la rete della metropolitana senza conducente di Taipei: una grande soddisfazione per la diffusione del made in Italy ferroviario in tutto il mondo.
Il responsabile del "DORTS" Tom Cheng, con un intervento in cinese affiancato da traduttore simultaneo, ha esordito con un simpaticissimo "Buongiorno Reggio Calabria, buongiorno Sindaco Falcamata", esaltando l'amicizia e la cooperazione nata tra Taiwan e Italia, e specificando che ha compiuto il lungo viaggio appositamente per assistere all'evento di presentazione, e per conoscere personalmente il luogo, meglio conosciuto come "O.ME.CA. - Officine Meccaniche Calabresi" in cui nascono questi gioielli tecnologi.
Queste le caratteristiche tecniche del convoglio:

Configurazione: Treni a 4 casse, 2 carrelli motore per ciascun veicolo
Passeggeri seduti: 98
Passeggeri in piedi (6 pax ogni m2): 555
Porte per lato: 12
Lunghezza max: 68430 mm
Larghezza max: 2650 mm
Vel. Max: 80 km/h
Alimentazione: 750 v cc – captazione a terza rotaia
Scartamento: 1435 mm
Cassa: alluminio

METRO TAIPEI Presentazione EMU001 Hitachi ReggioCalabria 2016 08 30 RobertoGalati 3-tuttoTRENO-wwwduegieditriceit

METRO TAIPEI Presentazione EMU001 Hitachi ReggioCalabria 2016 08 30 RobertoGalati 6-tuttoTRENO-wwwduegieditriceit

METRO TAIPEI Presentazione EMU001 interni Hitachi ReggioCalabria 2016 08 30 RobertoGalati-tuttoTRENO-wwwduegieditriceit

METRO TAIPEI Presentazione MaurizioManfellotto e Chang Hitachi ReggioCalabria 2016 08 30 RobertoGalati-tuttoTRENO-wwwduegieditriceit

Articolo tratto da blog.tuttotreno.it

 

Roberto Galati

railbook

#ferrovieDelleMeraviglie
FC FCL 353 Rogliano 2014 08 03 RobertoGalati 3

SCOPRI GLI EVENTI SPECIALI ORGANIZZATI

CON IL TRENO DELLA SILA

NEL RICORDO DEL NOSTRO CARO AMICO MARCO GAGLIARDI...

P1100429

DAI UN CONTRIBUTO ALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE
Sostienici

copertina