Associazione Basta Vittime sulla SS 106: il nostro associato Tino Marino è il nuovo Presidente

La forza dell'associazionismo, la forza di chi crede nel cambiamento della Calabria, passa attraverso la passione di molti (ma mai abbastanza) calabresi attivi nel campo del sociale. Tino Marino è uno di essi: dipendente di RFI, grande appassionato e conoscitore del mondo e della tecnica ferroviaria. Da tre anni membro dell'Associazione Ferrovie in Calabria, per la quale ha organizzato numerosi eventi (uno tre tutti, il benvenuto al Frecciargento Sibari - Bolzano lo scorso 1 settembre 2019), e contribuito all'organizzazione di altrettante iniziative di promozione e diffusione della cultura del trasporto ferroviario in Calabria. 
Ma la sua passione non si ferma qui: da anni Tino è anche membro dell'Associazione Basta Vittime sulla SS 106, e componente del direttivo. Oggi, è stato eletto Presidente di questa Associazione che tra infinite battaglie ed attivismo, sta riuscendo a raggiungere quel tanto atteso obiettivo di rinnovamento e messa in sicurezza della Strada Statale 106, conservando allo stesso tempo la memoria delle purtroppo tantissime vittime di incidenti stradali, su una delle arterie viarie più pericolose d'Italia. 
L'Associazione Ferrovie in Calabria e l'Associazione Basta Vittime sulla SS 106, hanno sempre condotto in parallelo le proprie battaglie: in parallelo proprio come la Ferrovia Jonica e la Strada Statale 106, due vie di comunicazione unite, per decenni, dallo stesso destino di abbandono e disinteresse da parte delle istituzioni. Due vie di comunicazione che però, molto spesso, si intersecano, attraverso sottopassi e sovrapassi: esattamente come la collaborazione tra le due associazioni, che non potrà che rinforzarsi ulteriormente. Parleremo con una sola voce, non solo alle istituzioni regionali, ma sempre di più anche a quelle nazionali ed europee, al fine di raggiungere, dopo lunghi anni di promesse non mantenute e risorse dirottate altrove, l'obiettivo di veder elettrificata integralmente la Ferrovia Jonica con conseguente ripristino di collegamenti a lunga percorrenza, e quello di poter contare su un'arteria stradale moderna e sicura su tutta la fascia jonica, che darebbe peraltro un forte impulso ad una intermodalità gomma/ferro oggi assente. Senza dimenticare il fortissimo sostegno da parte dell'Associazione Basta Vittime sulla SS106 alle nostre battaglie relative al potenziamento dei servizi ferroviari regionali sulla Ferrovia Jonica, al fine di ridurre il volume di traffico veicolare sulla Statale 106, riducendo di conseguenza i fattori di rischio di incidentalità stradale.
Il Direttivo dell'Associazione Ferrovie in Calabria, quindi, si congratula con Tino Marino per la nuova, prestigiosa nomina, e saluta con affetto, ringraziandolo per le battaglie condotte - e che continuerà a condurre - con caparbietà, passione e competenza in questi anni, il nostro grande amico Fabio Pugliese, da oggi ex Presidente di Basta Vittime sulla SS 106. 

Roberto Galati

railbook

#ferrovieDelleMeraviglie
FC FCL 353 Rogliano 2014 08 03 RobertoGalati 3

SCOPRI GLI EVENTI SPECIALI ORGANIZZATI

CON IL TRENO DELLA SILA

NEL RICORDO DEL NOSTRO CARO AMICO MARCO GAGLIARDI...

P1100429

DAI UN CONTRIBUTO ALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE
Sostienici

copertina