Ferrovia Silana: aggiornamento da San Giovanni in Fiore

La ripresa dei lavori di ripristino della gloriosa Ferrosilana, sul tratto di 17 km ancora sospeso all'esercizio ferroviario turistico tra San Nicola Silvana Mansio ed il capolinea di San Giovanni in Fiore, è ormai questione di giorni, con il definitivo miglioramento delle condizioni meteo (o per lo meno si spera!). 
Allo stato attuale, presso la stazione di San Giovanni in Fiore, dopo anni di totale mancanza di "vita ferroviaria", si trovano stoccate alcune centinaia di traversine biblocco in cemento armato precompresso, che verranno poste in opera nei tratti in curva della linea, fino a San Nicola Silvana Mansio. Stessa situazione nella stazione di Torre Garga: gli interventi di ripristino dell'infrastruttura ferroviaria verranno eseguiti dall'Impresa Francesco Ventura di Paola, specializzata in interventi sulle reti ferroviaria a scartamento ridotto e dotata di mezzi d'opera specifici. La riattivazione di questo tratto, chiaramente, aprirà scenari completamente nuovi ed ambiziosi, relativamente al servizio del Treno della Sila con materiale rotabile d'epoca e locomotiva a vapore FCL.353 / locomotore diesel Lm4 606. Ma non solo: la lunghezza della tratta e la varietà di aree di interesse naturalistico e culturale servite, da Moccone a San Giovanni in Fiore, potrebbe rendere possibile anche l'istituzione di servizi ferroviari turistici gestiti con automotrici d'epoca, e maggiore frequenza delle corse. 
Sogni ad occhi aperti? Forse...ma lo scenario visibile presso la stazione di San Giovanni in Fiore in questi giorni, a noi fa questo effetto!

Seguiranno aggiornamenti. 

(2 votes)

Roberto Galati

railbook

#ferrovieDelleMeraviglie
FC FCL 353 Rogliano 2014 08 03 RobertoGalati 3

SCOPRI GLI EVENTI SPECIALI ORGANIZZATI

CON IL TRENO DELLA SILA

NEL RICORDO DEL NOSTRO CARO AMICO MARCO GAGLIARDI...

P1100429

DAI UN CONTRIBUTO ALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE
Sostienici

copertina