Ferrovie della Calabria: stanziati 75 milioni per la Catanzaro - Cosenza

Un importante stanziamento di quasi 75 milioni di euro si concretizza per la ferrovia Catanzaro - Cosenza di Ferrovie della Calabria: la Giunta regionale ha approvato, nella seduta di ieri 19 ottobre, su proposta dell’assessore alle Infrastrutture, Domenica Catalfamo, lo schema di convenzione tra Ministero, Regione e Ferrovie della Calabria, per la realizzazione degli interventi relativi al Decreto n.30 del 01.02.2018 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sulla linea ferroviaria a scartamento ridotto di proprietà regionale che collega le due città calabresi, attraverso i territori del Reventino e del Savuto, per un importo complessivo di 74 milioni e 860 mila euro. Nello specifico, le risorse verranno investite nell'adeguamento dei sistemi di sicurezza della circolazione dei treni, attraverso l'installazione di sottosistemi di terra, lungo la linea ferroviaria ed i corrispondenza dei segnali, e sottosistemi di bordo sul materiale rotabile. Di fatto, si tratterebbe dell'ormai non più rimandabile adeguamento agli standard di sicurezza nazionali (con la rete RFI come riferimento), grazie all'installazione di tecnologie come il Sistema Controllo Marcia Treno o il Sistema di Supporto alla Condotta, seppur siano ormai in fase di larga diffusione i più avanzati sistemi di blocco radio assimilabili all'ERTMS/ETCS presente sulle linee ferroviarie ad Alta Velocità europee, ma sempre più diffusi anche sulle reti convenzionali. Concretamente, per chi non è addentrato nelle tematiche di tecnica ferroviaria, questi sistemi consentono un monitoraggio in tempo reale della marcia del treno, sopperendo con la frenatura d'emergenza ad eventuali anomalie come il superamento di un segnale a via impedita o il superamento della velocità massima consentita dalla linea ferroviaria o dal materiale rotabile. Per i tanti piccoli comuni attraversati, ma una volta rinnovata e velocizzata l'intera linea anche per la mobilità tra i due capoluoghi, il mantenimento e il miglioramento della linea risultano di vitale importanza, in quanto l’utilizzo del treno rappresenta in molti casi il miglior mezzo di trasporto, anche in termini di tempi di percorrenza, sicurezza ed economicità. L’investimento verrà governato da Ferrovie della Calabria, Società di proprietà della Regione Calabria, a cui è anche in capo la gestione della stessa linea ferroviaria e del servizio di trasporto. Nel darne notizia la Regione evidenzia come si tratti di un investimento di estrema importanza che consentirà la gestione in sicurezza del trasporto ferroviario sulla linea di Ferrovie della Calabria in particolare nel tratto Catanzaro-Cosenza per cui è già in corso l’intervento  di messa in sicurezza dei movimenti franosi di Scigliano e Carpanzano, che consentirà di ripristinare la continuità della linea il cui servizio è interrotto oramai da diversi anni.

Roberto Galati

railbook

#ferrovieDelleMeraviglie
FC FCL 353 Rogliano 2014 08 03 RobertoGalati 3

SCOPRI GLI EVENTI SPECIALI ORGANIZZATI

CON IL TRENO DELLA SILA

NEL RICORDO DEL NOSTRO CARO AMICO MARCO GAGLIARDI...

P1100429

DAI UN CONTRIBUTO ALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE
Sostienici

copertina