8 marzo 2015, Ferrosilana: ripartiamo dal capolinea

locandina 2015

In occasione dell’Ottava Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate, l’Associazione Ferrovie in Calabria con l’adesione di Italia Nostra sezione Crotone non farà mancare neppure quest’anno il proprio contributo. Dopo il treno speciale a vapore organizzato lo scorso anno sulla tratta di Ferrovie della Calabria tra Cosenza e Rogliano, il nostro tema 2015 sarà ancora lo scartamento ridotto.
In collaborazione con le Ferrovie della Calabria, infatti, svolgeremo domenica 8 marzo, una giornata di volontariato presso la stazione di San Giovanni in Fiore, capolinea della ferrovia silana Cosenza – Pedace – San Giovanni in Fiore, attualmente sospesa all’esercizio. 
Assieme a tutti coloro che vorranno unirsi all’evento, provvederemo alla pulizia del piazzale dei binari della stazione ed il tratto di linea ferroviaria limitrofo, aiutandoci con un carrellino per il servizio dei cantonieri, messo a disposizione dalle Ferrovie della Calabria: dopo oltre sei anni, un mezzo su rotaia tornerà a San Giovanni in Fiore! 
All’interno dei locali del fabbricato viaggiatori, inoltre, si svolgerà una piccola mostra fotografica ed oggettistica, ovviamente in tema ferroviario “calabro-lucano”, e coglieremo anche l’occasione per presentare un piccolo (ma importante) studio di fattibilità relativo al ripristino dei treni turistici sulla Pedace – San Giovanni in Fiore, ideato da noi di Ferrovie in Calabria in collaborazione con altri partner che sveleremo prossimamente. Scopo dello studio “Treno Verde della Sila”, una volta completato, è quello di sottoporlo agli organi regionali, in modo da fornire loro una base, per poter accedere all’utilizzo di fondi strutturali. Ma non riveleremo altro, prima delle 10.00 dell’8 marzo: l’Associazione Ferrovie in Calabria vi attende a San Giovanni in Fiore!
Non mancate!

Clicca qui per aderire all’evento su Facebook.

stazionesangiovanni

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.