Brutia Express: secondo tempo… aspettando Natale!

P1090246

Ieri mattina, un nostro caro amico tedesco appassionato di treni e ferrovie, al cospetto della vaporiera FCL 353 in pressione, ci ha detto: “due treni a vapore in Calabria in un mese, come ai bei tempi…incredibile, è bellissimo!”

Questa espressione di stupore e felicità, giunta addirittura oltre i confini nazionali italiani, rende l’idea del già importantissimo risultato che l’Associazione Ferrovie in Calabria ha raggiunto: abbiamo fatto ripartire i servizi turistici a vapore sulla rete di Ferrovie della Calabria, e per la prima volta all’interno dello stesso mese, ne abbiamo organizzati due…andati in pochissimi giorni sold-out, con oltre 130 partecipanti. Come ormai noto, per il momento i treni speciali vengono effettuati sulla tratta Cosenza – Rogliano – Cosenza, con l’obiettivo di far ripartire in tempi brevi anche la Ferrosilana, tra Camigliatello e San Giovanni in Fiore. 
Ed il fido cartellone che da agosto “ci segue” in occasione dei nostri eventi, qui ripreso in una foto ricordo proprio con l’amico Armin, che dalla Germania appoggia la nostra causa, parla chiaro! 

IMG-20151130-WA0019
Il programma del Brutia Express – Treno del Vino e dei Sapori Silani che si è tenuto ieri, ha rispecchiato quello di inizio novembre, il quale reportage dettagliato è consultabile cliccando qui . Ma dopo le due esperienze in versione “autunnale”, non potrà ovviamente mancare il Brutia Express natalizio, al momento in corso di pianificazione assieme alle Ferrovie della Calabria: a proposito di questo nuovo treno speciale, daremo notizie e programmi dettagliati non appena ci giungerà il via libera dalla dirigenza dell’azienda di trasporto pubblico calabrese. Via libera che, ovviamente, dovrà arrivare in tempi relativamente brevi: chiaramente, se così non sarà, diventerà difficoltoso confermare ed organizzare l’evento (che appunto avrà un programma diverso dai due treni di novembre) in poco più di due settimane!
Ed a proposito di Ferrovie della Calabria, il nostro auspicio è quello di far divenire il Brutia Express un appuntamento fisso (in attesa di ritornare a tutto vapore anche in Sila), visto il successo sempre crescente dell’iniziativa. Chiariamo però che questo piccolo “sogno”, condiviso ormai da centinaia di persone in lista d’attesa ormai da mesi, non potrà realizzarsi se proprio da parte di Ferrovie della Calabria, non ci sarà un piccolo sforzo organizzativo, tale da permettere una pianificazione a lungo termine dei treni a vapore. L’obiettivo dovrà infatti essere quello di una calendarizzazione, per lo meno semestrale, che indubbiamente risulterà molto più funzionale in termine di gestione degli eventi non solo per noi di Associazione Ferrovie in Calabria, ma anche per la stessa azienda…senza dimenticare che, anche tutti coloro che vorranno partecipare, potranno conoscere con debito anticipo (e non poche settimane prima!) le domeniche in cui la FCL353 tornerà a sbuffare. 
Su questo tema, perciò, lavoreremo duramente…anche assieme ad un nuovo ed importante partner che potrebbe affiancarsi all’Associazione Ferrovie in Calabria, per la promozione del Brutia Express e del futuro Treno Verde della Sila. 
Seguiranno aggiornamenti!

Un ringraziamento per l’aiuto nell’organizzazione dell’evento e per la disponibilità, gli amici Franco Laratta e Giuseppe Giudiceandrea, Francesco Pezzi del Comune di Pedace, il Direttore Generale di Ferrovie della Calabria Giuseppe Lo Feudo e il Direttore d’Esercizio Santo Marazzita, ma soprattutto coloro senza in quali la FCL 353 non potrebbe tornare a sbuffare. Ci riferiamo al Capo Unità Tecnica delle officine di Cosenza e Presidente del Circolo Ricreativo dei Lavoratori FdC, Antonio Massarini, il macchinista ed il fuochista Giuseppe Zumpano e Pietro Urso, il Capostazione di Rogliano Gino Pascuzzo, e tutto il personale di supporto e di scorta al treno storico ed al transfert in treno diesel da Cosenza a Rogliano. Grazie anche a Pina Oliveti che ha organizzato la degustazione del Pane di Cuti alla stazione di Rogliano, a Pasquale Ferrarelli per aver organizzato la piccola sagra del Panino Silano alla stazione di Pedace ed all’amico Federico Ligato che ha filmato il Brutia Express con il suo drone (si intravede in volo nella foto di intestazione).

P1090228

12291719 1114061341937235 8668603860725539853 o

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.