Acciaio Lucido in Sila: 8 anni dopo!

P1110162

Un sogno che diventa realtà. Non si tratta di vittorie, di battaglie, o di altre amenità “bellicose”. Si tratta “solo” del primo passo per la realizzazione di un ambizioso progetto che da anni l’Associazione Ferrovie in Calabria sta portando avanti nel campo dei treni turistici.
Dopo 8 anni di stop, infatti, questa mattina alla stazione di Camigliatello Silano è tornato un mezzo su rotaia motorizzato, accompagnato da un carro merci. Si è trattato di un motocarrello Gleismac e di un pianale serie P di Ferrovie della Calabria, due rotabili (inviati dalle officine di Cosenza tramite carrello stradale) che verranno utilizzati per avviare, finalmente, i lavori di pulizia e messa in sicurezza tramite sostituzione delle traverse e rincalzatura del binario, sui 13 km di tratta ferroviaria silana tra Moccone e San Nicola Silvana Mansio. Interventi eseguiti in modo congiunto da Ferrovie della Calabria e da Calabria Verde, che mirano, ovviamente, al ripristino della tratta in questione, che speriamo possa tornare ad essere percorsa al più presto possibile dalla mitica vaporiera FCL 353 e le quattro carrozze storiche a terrazzini. Questa mattina i primi piccoli ma importanti interventi che abbiamo seguito passo dopo passo, hanno riguardato esclusivamente la stazione di Camigliatello, con rapidissimo ripristino della funzionalità degli scambi azionati dall’apparato centrale a filo, perfettamente funzionante nonostante gli 8 anni di fermo. Inoltre, come una “scatola del tempo”, è stata riaperta la rimessa, all’interno della quale sono stati ricoverati motocarrello e carro pianale, ed ovviamente è stata riattivata la piattaforma girevole.
Ovviamente, l’obiettivo finale sarà quello di riattivare totalmente la linea Silana, da Pedace fino a San Giovanni in Fiore: questa mattina, sicuramente, è stata posata una pietra miliare in questo percorso, segnato dalla Regione Calabria (con particolare riferimento al consigliere regionale Giuseppe Giudiceandrea, oggi presente all’evento, all’Assessore alle Infrastrutture Roberto Musmanno ed ovviamente al Presidente Mario Oliverio), ed ovviamente dalle Ferrovie della Calabria, in pieno sforzo organizzativo sui tanti fronti che approfondiremo nei prossimi giorni.
Ma più di tante parole, contano le fotografie e soprattutto i video che stamattina abbiamo girato, in diretta, alla stazione di Camigliatello. Consigliamo quindi la visione del filmato dedicato allo scaricamento del motocarrello Gleismac con intervista ad Eugenio Celestino, presidente della Pro-Loco di Camigliatello, e quello dello scaricamento del carro P, con intervista al Consigliere Giudiceandrea. Momenti emozionanti che ci accompagneranno per sempre!
Alea iacta est. Ovvero, Torneremo (presto) a Sbuffare in Sila! Continuate a seguirci!

13323283 261801507543943 2453717894962944242 o

P1110109

P1110116

P1110153

P1110164

P1110171

P1110147

P1110173

P1110177

P1110126

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.