Orario estivo Trenitalia 2016: il punto dal tavolo tecnico regionale

IMG-20160614-WA0015

Lo scorso 14 giugno, in occasione di una seduta del tavolo tecnico tra Regione, Trenitalia ed Associazioni, è stato stilato in quasi sei ore di lavoro, un documento programmatico all’interno del quale sono contenute tutte le proposte di modifica dell’orario estivo di Trenitalia. Orario entrato in vigore la scorsa domenica che, nonostante il considerevole aumento di km/treno, specie lungo la linea Jonica e sulla Catanzaro Lido – Lamezia Terme Centrale, presenta notevoli criticità alle quali Regione Calabria e Trenitalia, con il supporto delle associazioni di categoria che hanno segnalato le problematiche, stanno provando a trovare una soluzione. 

Le principali criticità rilevate sono:

– La soppressione di fermate sulla tratta Sibari – Crotone, lungo la quale sono state eliminate Mandatoriccio-Campana, Calopezzati, Crucoli e Torre Melissa;

– Mancanza di  un collegamento serale Sibari-Cz Lido dopo le 18.25;

– Alcuni orari poco funzionali all’utenza sulla Reggio – Roccella – Catanzaro Lido – Crotone (specie per quanto riguarda gli arrivi al mattino in fascia pendolare);

– Pesante riduzione delle fermate nelle stazioni di Reggio Calabria Omeca, Reggio Calabria Pellaro, Motta SG-Lazzaro e Saline Joniche, oggi previste solo su parte dei treni metropolitani Melito-Rosarno e vv;

– Eliminazione della fermata di Bianco ai treni Regionali Catanzaro Lido – RC Centrale e vv;

– Mancanza di molte fermate nei giorni festivi, sia sul versante Tirrenico che su quello Jonico.

Sulla fascia tirrenica, invece, il problema principale riguarda il buco d’orario in piena fascia pendolari al mattino sulla Paola – Cosenza (5.49 – 7.49 arrivi a Cosenza), e la mancanza del collegamento Cosenza – Reggio Calabria Centrale in partenza alle 16.37 (passaggio da Lamezia TC alle 17.40). Alcune modifiche sono state richieste anche per quanto riguarda la linea Sibari – Cosenza, in modo da renderla maggiormente integrata agli arrivi ed alle partenze Joniche.

Dall’Assessore alle Infrastrutture Roberto Musmanno, in allegato al documento contenente tutte le proposte che esporremo nei prossimi giorni, non appena saranno inviate a Trenitalia, verrà richiesto un rapido riscontro da parte di Trenitalia ed RFI ed il tempestivo inserimento delle modifiche all’interno dei canali informativi online e quadri orario di stazione.

IMG-20160614-WA0014

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.