Catanzaro: Inaugurato il secondo ATR220 “Swing”

P1100184

A poco più di due mesi dallo storico 22 dicembre 2015, l’emozione si ripete. Questa mattina, infatti, alla stazione di Catanzaro Lido è stato inaugurato il secondo convoglio ATR 220 “Swing” di Trenitalia, destinato alla Divisione Passeggeri Regionale di Trenitalia, per il servizio lungo la linea Jonica. L’unità 030 va così ad affiancarsi al treno 026, in attesa che entro la fine di aprile, venga consegnato il terzo (e per ora ultimo) ATR 220…calabrese. Come abbiamo avuto modo di spiegare più dettagliatamente nell’approfondimento del 22 dicembre, si tratta di eventi praticamente “storici”, in quanto l’ultimo materiale rotabile realmente “nuovo”, arrivò sulla Jonica nell’ormai lontano 1985. 
Ad oggi, finalmente, grazie al totale risanamento del debito di 138 milioni di Euro che la Regione Calabria aveva contratto in questi ultimi anni con Trenitalia, per la nostra regione si riapre un’era di investimenti sul trasporto ferroviario regionale. Un obiettivo raggiunto grazie al forte impegno dell’Assessore alle Infrastrutture Roberto Musmanno, che sta inoltre tentando (fino ad ora con buoni risultati) la titanica impresa di mettere ordine nel variegato e spesso assurdo TPL calabrese, utilizzando come parola d’ordine “integrazione modale”. I prossimi mesi, perciò, saranno significativi per il futuro del sistema di trasporto pubblico calabrese, per il quale si preannuncia la definitiva eliminazione delle sovrapposizioni gomma-ferro, in particolare lungo il versante Jonico, per il quale, tra l’altro, è previsto un incremento del servizio ferroviario regionale a partire dal cambio d’orario di giugno (ne riparleremo!). 
Ma tornando a questa mattina, oltre ai classici “riti inaugurali”, siamo felici di comunicare ai nostri lettori che abbiamo partecipato ad un piccolo briefing pre-inaugurazione a bordo dell’ATR 220 030, con il personale ed i dirigenti di Trenitalia Piero Mannarino (l’attivissimo e disponibile Direttore della DPR Calabria), Orazio Iacono (Direttore nazionale Divisione Passeggeri Regionale) ed al nuovo Amministratore Delegato Barbara Morgante, intervenuta anche alla conferenza stampa di presentazione dell’evento, assieme all’Assessore regionale alle Infrastrutture Roberto Musmanno. 
Durante il briefing, abbiamo posto una domanda a proposito del futuro dell’attuale InterCity Reggio Calabria Centrale – Taranto, proponendo anche un’opzione alternativa (che illustreremo in un articolo dedicato) a parità di costi, per collegare in modo più funzionale la fascia Jonica con Taranto e soprattutto Bari: a tal proposito, dall’AD Morgante ci è stato confermato che in realtà sia Trenitalia che il Ministero dei Trasporti si stanno muovendo in una direzione simile a quella da noi proposta. Il dialogo con il nuovo Amministatore Delegato è stato piacevole e costruttivo, praticamente analogo a quello che, quasi quotidianamente, avviene tra noi di Associazione Ferrovie in Calabria ed i tanti macchinisti, capitreno ed in generale personale di Trenitalia ed RFI anche amministrativo: un segnale secondo noi più che positivo, che ha dimostrato l’attenzione per la concretezza, per l’azione e per la risoluzione di problemi e sfide della Dott.ssa Morgante, la quale ha anche illustrato quali saranno i prossimi passi societari nel campo del trasporto merci (l’attuale divisione Cargo verrà assorbita dalla nuova FS Logistica) e della quotazione in borsa del 40% delle azioni del Gruppo FS.
Discutendo con i nostri amici ferrovieri calabresi, inoltre, dopo l’incontro odierno con la dirigenza nazionale di Trenitalia, abbiamo constatato come dopo anni di demoralizzazione, si percepisca finalmente una svolta anche a livello di motivazione sul posto di lavoro, sulla mission da perseguire e sulla stessa certezza lavorativa all’interno della nostra regione.

Ma non vogliamo farla troppo lunga, in quanto riteniamo che gli scatti fotografici che alleghiamo di seguito, parlino più di mille parole. Concludiamo quindi annunciando con gioia un ulteriore risultato concreto, coronamento dei nostri sforzi lunghi ormai mesi: già a partire da domani, l’ATR 220 030 percorrerà l’intera linea Jonica da Reggio Calabria a Sibari e viceversa, con la seguente turnazione di treni (prevista dal lunedì al venerdì):

– Regionale 12706 Reggio Calabria Centrale (05.10) – Sibari (09.30)
– Regionale 3727 Sibari (10.57) – Catanzaro Lido (13.20)
– Regionale 12719 Catanzaro Lido (13.45) – Reggio Calabria Centrale (16.34)

Cogliamo inoltre l’occasione per annunciare che, giovedì 17 marzo alle ore 17.30, avverrà presso il palazzo della Provincia di Catanzaro, l’insediamento dell’Osservatorio provinciale dei Trasporti, promosso dal Presidente Enzo Bruno e dall’On. Pino Soriero. In tale occasione si farà il punto sulla tipologia di azioni che dovrà perseguire tale nuovo organo, all’interno del territorio provinciale, in tema di TPL. Non mancate!

P1100177

P1100189

P1100195

P1100193

735139 681770265260061 2804635226799965972 n

P1100210

P1100213

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.