Brutia Express – Natale a Vapore: sarà per la prossima volta!

P1090098
Purtroppo, per questa volta, non annunceremo la replica degli incredibili sold-out dei due treni speciali a vapore effettuati lo scorso novembre: siamo infatti costretti a comunicare che, a causa del mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti necessario alla conferma del treno, non si effettuerà il “Brutia Express – Natale a Vapore” previsto per domenica 20 dicembre. Specifichiamo ovviamente che, i costi di effettuazione di un treno speciale a vapore, non sono irrisori, e con le tariffe a persona dai noi stabilite, si rientra nelle spese quando si raggiunge un riempimento del convoglio pari circa all’80%. Una percentuale che, chiaramente, deve essere raggiunta con anticipo rispetto alla data dell’evento, in modo da poter confermare o disdire per tempo l’effettuazione stessa del treno a vapore.

Tale situazione si è venuta a creare a causa del mancato raggiungimento di un accordo con Ferrovie della Calabria, relativo alla costituzione di un calendario di date – per lo meno semestrale – , che sarebbe stato necessario per la promozione anticipata di una serie di treni storici (ne avevamo previsto in media uno al mese). Allo stato attuale, infatti, la società FdC, per questioni legate all’esercizio ed alla manutenzione dell’infrastruttura, riesce a garantire l’effettuazione di singoli treni richiesti volta per volta, con l’impossibilità, tra l’altro, di avere da parte dell’azienda il nulla osta all’effettuazione, con almeno un mese di anticipo…tempo utile per promuovere i treni ed organizzare a dovere gli eventi correlati: ci si ritrova quindi a pubblicizzare il “Brutia Express” a non più di due settimane dal giorno di effettuazione, senza garanzia alcuna di riempimento del convoglio, di copertura dei costi… e di conseguenza di conferma dello stesso da parte nostra.
In ogni caso, non ci demoralizziamo: realizzare il calendario semestrale o annuale dei treni storici “Brutia Express” sulla linea Cosenza – Rogliano, e ripristinare la Ferrosilana tra Camigliatello e San Giovanni in Fiore, rimangono due obiettivi primari dell’Associazione Ferrovie in Calabria. L’obiettivo antecedente ai due elencati, era quello di far tornare a sbuffare la mitica vaporiera FCL 353…e dal marzo 2014 questo sogno, seppur tra tante difficoltà, è diventato una bellissima realtà.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.