Dal 27 maggio più ITALO per la Calabria!

Buone notizie sul fronte dei servizi Alta Velocità da/per la Calabria: dal prossimo 27 maggio, infatti, Nuovo Trasporto Viaggiatori potenzia le proprie relazioni con treni ITALO tra Reggio Calabria Centrale e Roma Termini/Milano Centrale. Nello specifico, in partenza da Reggio Calabria, oltre al collegamento già esistente in partenza alle 07:28 con destinazione Torino Porta Nuova, ci saranno 2 nuovi servizi: il primo con partenza alle 13:28 con arrivo alle 23:20 a Milano Centrale ed il secondo in partenza da Reggio Calabria alle 17:37 con arrivo a Roma Termini alle 23:30.

Altri 2 nuovi servizi anche in senso inverso con la partenza da Roma Termini alle 6:00 del mattino con arrivo a Reggio Calabria Centrale alle 11:50 e alle 13:25 da Torino P.N. con arrivo a Reggio Calabria Centrale alle 00.07 che andranno ad aggiungersi al servizio già esistente in partenza da Milano alle 06:40″.

Crescono non solo i servizi ma anche le città collegate grazie al network di Italo, infatti dal 13 giugno si aggiungerà la stazione di Maratea, la prima tappa di Italo in Basilicata. Grazie all’aggiunta di Maratea i viaggiatori di Italo avranno l’opportunità di visitare i tratti più suggestivi della Basilicata e del Golfo di Policastro.

Un’offerta sempre più ampia con la possibilità di raggiungere numerose mete turistiche, infatti fanno parte della relazione Torino – Reggio Calabria anche le stazioni di Agropoli Castellabate, Vallo della Lucania, Sapri, Scalea, Paola, Lamezia Terme, Vibo Valentia-Pizzo, Rosarno e Villa San Giovanni.
La Calabria, almeno per quanto riguarda, per adesso, il versante Tirrenico, è ormai definitivamente agganciata alla grande rete dell’Alta Velocità italiana: l’Associazione Ferrovie in Calabria si è battuta per anni, promuovendo l’istituzione di collegamenti Frecciarossa di Trenitalia ed Italo di NTV, al fine di sfruttare l’attuale Ferrovia Tirrenica Meridionale con servizi AV da/per il Nord Italia, senza rottura di carico a Roma Termini, e sfruttando la rete ad Alta Velocità da Salerno a Torino abbattendo i tempi di percorrenza rispetto ai comunque fondamentali servizi ferroviari InterCity ed InterCity Notte, ed ancor di più rispetto al trasporto su gomma. Così è stato: a quasi un anno dall’arrivo di Frecciarossa e Italo in Calabria, le offerte crescono e l’utopia di una nuova linea ferroviaria ad Alta Velocità, da 300 km/h, da Salerno a Reggio Calabria, finalmente non è più tale.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.