Ferrovie della Calabria ed EAV firmano il “Contratto di Rete”

È stato firmato lo scorso primo giugno a Napoli, presso la sede di EAV – Ente Autonomo Volturno, il Contratto di Rete “RTCC- Rete Trasporti Campania Calabria”, una rilevante collaborazione tra Ferrovie della Calabria e l’Ente Autonomo Volturno, società rappresentate rispettivamente dall’ Amministratore Unico di FdC, Ing. Ernesto Ferraro e dal Presidente di EAV, Dott. Umberto De Gregorio.

“È un risultato molto importante – dichiara l’Ing. Ferraro – che consentirà alle due aziende di crescere e svilupparsi sfruttando tutte le possibili comuni sinergie, agendo unite per presentarsi più forti e strutturate alle sfide del mercato e dei tanti investimenti che si dovranno realizzare nei prossimi mesi per offrire servizi all’utenza sempre migliori. Ringrazio quindi i governi delle Regioni Calabria e Campania e il management di EAV, il Dott. De Gregorio e l’Ing. Sposito per aver condiviso tutto questo”.

Pur mantenendo la propria autonomia, le due aziende, per analogia dei servizi offerti, hanno siglato l’accordo ai sensi dell’art. 3, commi 4 ter e ss., del D.L. n. 5/2009, al fine di conseguire sinergie organizzative ed operative, efficienze gestionali, miglioramento della sicurezza, scambio di informazioni e di conoscenze per le attività strumentali e/o ausiliarie all’erogazione del servizio di trasporto ferroviario esteso alla gestione dell’infrastruttura ferroviaria.

In particolare, queste le attività previste: la condivisione di capitolati tecnici nell’ambito di procedure di acquisto di beni, servizi, forniture e opere a favore delle partecipanti per la realizzazione degli scopi della Rete; il coordinamento di attività di progettazione e, in generale, di servizi di ingegneria (responsabili del procedimento, direzione lavori, coordinamento della sicurezza, collaudi statici e tecnico-amministrativi etc.) per quanto attiene lo sviluppo e la manutenzione di opere civili e ferroviarie, di impianti tecnologici, di materiale rotabile nonché, in generale, di opere e/o impianti volti a migliorare la sicurezza e la qualità dell’esercizio ferroviario; la condivisione e la gestione di attività formative tecnico-specialistiche del personale delle due aziende (macchinisti, capitreno, manutentori, addetti alla circolazione etc.); l’analisi dei rischi connessi allo svolgimento dell’esercizio ferroviario e/o alla gestione dell’infrastruttura ferroviaria; lo sviluppo di programmi di ricerca inerenti il settore ferroviario con particolare riferimento alle tecnologie per la sicurezza e la digitalizzazione dei processi produttivi, all’impiego di impianti e materiale rotabile a basso impatto ambientale; la promozione di iniziative comuni di marketing nonché di sviluppo commerciale dei servizi offerti.

Le attività operative saranno coordinate dall’ing. Pasquale Sposito, Direttore Operativo Centrale di EAV.

Comunicato stampa FdC

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.